Tar revoca concessione per gestione di Torre Quetta per presunte infiltrazioni mafiose

Sarà il Comune di Bari a gestire questa estate la spiaggia di Torre Quetta e non più la società Il Veliero, per il pericolo di infiltrazioni mafiose nella gestione dell’attività.  A decidere in merito il Tar Puglia, che ha rigettato l’istanza cautelare inoltrata  dalla societàin questione, ricorsa a fine maggio  contro l’interdittiva antimafia della Prefettura e contro la revoca delle concessioni decisa cdi conseguenza dal Comune. La società dovrà dismettere e smantellare sia Torre Quetta sia il bar della spiaggia  situato nella posizione più centrale di ‘Pane e pomodoro’.

Promo