Inaugurato un nuovo reparto al Policlinico

Un nuovo reparto di Medicina trasfusionale all’interno del padiglione Asclepios 2 del Policlinico di Bari.

Una struttura di tre piani, per oltre 2mila metri quadri, che ospita laboratori con attrezzature di ultima generazione e impianti ad alta efficienza energetica.

ll primo piano ha due aree: quella per i donatori e quella per i pazienti. Al secondo piano c’è l’emoteca, al piano terra la criobanca per la manipolazione cellulare e il congelamento delle cellule staminali.

Oggi mettiamo a disposizione dell’intera regione, dunque, il Centro Trasfusionale con un patrimonio tecnologico e di legami umani: un posto come questo non cammina solo sulla base di tecnologie ma ha come fondamento la capacità che abbiamo di creare nel tempo un’alleanza tra società civile, sanità e organizzazione tra le varie Aziende ospedaliere.

Grazie all’impegno di tutto il personale, sotto organico, la sanità pugliese è riuscita a risalire nei livelli essenziali di assistenza di 10 posizioni, una cosa mai accaduta prima in Puglia. Adesso grazie a questo recupero, grazie al risanamento totale del sistema, abbiamo avuto l’autorizzazione a fare migliaia di assunzioni. Alle inaugurazioni seguono le assunzioni. E questo è di fondamentale importanza perché anche la più raffinata delle tecnologie ha bisogno di capitale umano, il capitale umano è quello fatto anche di gentilezza, affetto e capacità di sopportazione.

Promo