Angiulli, mobilità sostenibile e Veterani dello sport

Si è parlato di mobilità sostenibile, biciclette e cicloturismo all’Angiulli. L’iniziativa è stata curata di Veterani dello sport in collaborazione con la scuola di ciclismo Franco Ballerini, l’associazione Marcobaleno e Ruota libera. Salute, ambiente e qualità della vita ben si sposano con la cultura delle due ruote. A patto di stabilire un feeling con la bicicletta già da piccoli. E’ la sfida della scuola Franco Ballerini, operativa al San Paolo, una delle aree a forte rischio marginalità socio-culturale, che grazie anche alle hug bike e alle handbike consente anche ai diversamente abili di pedalare in sicurezza. A realizzare i progetti di Pino Marzano e della scuola di ciclismo, ci pensa l’associazione di promozione e solidarietà sociale guidata da Francesco Partipilo che si propone di regalare un sorriso ai più bisognosi. E’ toccato a Gaetano Campione, ricordare le finalità dell’Unvs, Veterano è sinonimo di esperienza e di saggezza. Conoscenze messe a disposizione della città per tenere vivi lo spirito e la passione per lo sport. Ruggiero Rizzitelli, numero uno dell’Angiulli, nel ruolo di padrone di casa, ha sottolineato il contributo della storica Società di ginnastica alla vita cittadina. A Bari sono una quarantina i chilometri riservati alle piste ciclabili che l’Amministrazione comunale si è impegnata a quadruplicare con una serie di progetti mirati.

Promo