Bariseranews.it – Oltre la notizia

EMPORIOAMATO_ECOMMERCE_MANCHETTE
zona franca
migorusperfast
PUGLIASERA
LUNGAVITA
logo Turbo Service_bianco 1024-01
BIRRA GARRABB _ nat bionda
fiera
Benn
Benn
Migro
taralloro
gran bontà
Alco
Premio Agorà – TOTEM_85x200_prova2-03
banner-pelati-migro-largo
banner-barisera-3
banner-SAN-NICHOLAUS-vini
banner-SAN-NICHOLAUS-e1599142133882
Banner_qui_conviene

La Rimbamband si rinventa in tempo di Covid e sbarca sul web

247 Visite

Fra i settori piu’ penalizzati dalla pandemia c’e’ il mondo dello spettacolo, tra eventi annullati e teatri chiusi. Allora la Rimbamband ha pensato a un nuovo modo per dare spettacolo. Come? Dando vita al progetto SmartSmiling. A partire da giovedì 12 novembre, ogni giovedì alle 15, per 10 settimane sarà pubblicato sulla pagina facebook della band un video: “Proveremo ad alleviare un po’ della sofferenza che stiamo vivendo, facendovi ridere (speriamo)”.

La Rimbamband ha anche scritto una mail ai suoi spettatori virtuali: “È un momento drammatico per tutti, ma forse per gli artisti un pochino di più. Siamo fermi. I teatri, di fatto, sono chiusi da marzo 2020. Noi abbiamo abortito il tour dell’anno scorso e anche questa stagione teatrale, ormai, è andata. Avevamo anche preparato uno show internazionale che avrebbe dovuto debuttare nei teatri più belli della Danimarca lo scorso ottobre e per cui avevamo fatto grandi investimenti. Tutto saltato. Eravamo nel cuore di una carriera tutta nostra, cucita sulle nostre aspirazioni. Lontani dalla popolarità di grandi star mondiali, certo, ma felicissimi di calcare ogni anno palchi nuovi, con un nuovo pubblico da far divertire a suon di musica e idiozie. Era il nostro percorso, ed era bellissimo così. Autentico, vero, essenziale, nostro. Perché ogni nostro piccolo successo l’abbiamo sempre conquistato a suon di lavoro, sacrifici costanti, consapevolezza e abnegazione, ingredienti che hanno reso tutto ancora più magico. Poi è arrivata questa onda violenta e incontrollabile che ha spazzato via ogni certezza. Non vi nascondiamo che, ad un certo punto, abbiamo pensato di sciogliere la società e ricominciare una vita nuova. Sì, c’è stato un momento in cui, psicologicamente, ci siamo fatti travolgere anche noi da questa crisi, impensabile fino solo a qualche mese fa.
Siamo stati investiti, come tutti, da una cosa troppo più grande di noi, più grande persino dell’amore e della passione che abbiamo per la musica, il teatro, il palco e le vostre facce felici. Ma poi ci siamo detti “siamo artisti, siamo nati per inventare soluzioni. Sarebbe assurdo e ingiusto buttare nel cesso anni di sacrifici, sudore, ricordi, vita e una passione ancora vivida e cristallina. Sarebbe anche semplice, banale e improduttivo fare polemiche sui social, producendo solo sterili invettive contro il “governo liberticida”. Non è questo il messaggio che vogliamo lanciare. Ed ecco la soluzione!
Nell’epoca dello smartworking, noi lanciamo il nostro nuovo progetto: SmartSmiling. A partire da giovedì 12 novembre, tutti i giovedì, alle 15, per 10 settimane, pubblicheremo un nostro video e proveremo ad alleviare un po’ della sofferenza che stiamo vivendo, facendovi ridere (speriamo). Questo sarà possibile solo grazie a degli sponsor che in un momento così difficile hanno deciso di accettare la sfida e gettare, con noi, il cuore oltre l’ostacolo.
Cosa potete fare voi? Continuate a seguirci, condividete i nostri video e se riusciremo a strapparvi un sorriso, scrivetecelo. In questo momento è importante , perché suonerà come quell’applauso che da troppo tempo non ci è più dato di sentire. “Non è la più intelligente delle specie a sopravvivere. Non è nemmeno la più forte. La specie che sopravvive è quella in grado di adattarsi e adeguarsi meglio ai cambiamenti dell’ambiente in cui si trova”.
Charles Darwin.

banner-MSF-A
banner_barisera_aranea
banner-mode-c

Promo