La tecnologia di Bari per controllare in tempo reale i veicoli elettrici a Barletta: sequestri e sanzioni

È stato utilizzato il centro mobile controllo ciclomotori e motocicli che si trova a Bari per controllare a Barletta, ciclomotori e velocipedi a pedalata assistita. I controlli sono stati eseguiti dagli agenti del Commissariato, dalla Polizia locale e dalla Compagnia Carabinieri. Numerose le sanzioni rilevate. Grazie a questo veicolo, in dotazione al Dipartimento che ha sede nel capoluogo pugliese, è possibile attraverso un sistema altamente tecnologico controllare i veicoli ed accertare in tempo reale ogni irregolarità.

Con l’apparato computerizzato sono state elevate 48 sanzioni, per un totale di quasi 50mila euro. Sono stati effettuati 17 fermi amministrativi e 22 sequestri; tra questi 10 veicoli saranno confiscati. L’attività proseguirà anche nei prossimi giorni. La presenza di una strumentazione simile a quella di Bari in ogni città potrebbe senza dubbio portare giovamento e legalità sulle nostre strade e coadiuvare le forze dell’ordine sul controllo della circolazione veicolare.

Promo