Bariseranews.it – Oltre la notizia

Trenitalia, il 9 luglio sciopero dei manutentori della sede di Bari

151 Visite

Scioperare, nel tentativo di scongiurare il pericolo di perdere il posto di lavoro. Il 9 luglio prossimo, dalle 9 alle 18, incroceranno le braccia i lavoratori degli impianti di manutenzione corrente di Bari di Trenitalia.

Ad annunciarlo in una nota i sindacati (Orsa, Ugl, Cgil, Cisl, Uil e Fast), preoccupati per il futuro dei 60 dipendenti della filiale barese.  L’IMC, aperto nel 2007, è stato a lungo un’eccellenza nazionale, in fatto di pulizia dei convogli.

Ma la decisione dell’azienda di trasporti di non far più fermare nella stazione cittadina, dal 13 giugno scorso, il treno 607/614, l’Intercity per da Bologna, ha messo in grave crisi il comparto, “azzerando di fatto il carico di lavoro in capo alla ditta appaltatrice Lotto 4 e provocando una riduzione notevole del lavoro manutentivo”.

L’incontro tra i rappresentanti delle associazioni di categoria e quelli dell’ente non ha prodotto alcun accordo sul futuro dell’impianto, e gli impiegati delle ditte appaltatrici rischiano di finire in cassa integrazione già da luglio. Lo spettro di una chiusura a fine anno dell’IMC spaventa. Si assoceranno alla protesta anche i dipendenti di Trenitalia DPLH Manutenzione rotabili di Lecce.

Promo