Posta su Facebook il video mentre mangia i datteri. Denunciato

È un barese 46enne, noto per aver a suo carico altre violazioni in materia di pesca, l’uomo che ha postato sul Facebook un video mentre mangia i datteri di mare. L’uomo nel video ostenta i datteri ed enfatizza la consumazione.

Ma il video è stato intercettato dagli ispettori del 6° Centro di controllo area pesca della Direzione marittima di Bari. Accertata la veridicità delle immagini, l’uomo è stato subito identificato a denunciato per detenzione, ai fini del consumo, di datteri di mare (lithophaga lithophaga).

La pesca dei datteri di mare in Italia è vietata dal 1998. Assolutamente impossibile pescarli, commercializzarli, trasportarli e persino detenerli. Per questo reato è previsto l’arresto da due mesi a due anni ovvero l’ammenda da 2.000 euro a 12.000 euro.

Promo