Emiliano su movida pugliese. “Non ho il potere di chiudere i confini regionali”

Il governatore Emiliano ha presieduto una riunione nella Prefettura di Bari, a cui hanno partecipato tutti i prefetti della Puglia e i rappresentanti delle forze dell’ordine per dare una stretta sui controlli in quanto è emergenza movida in Puglia.

Emiliano ha affermato che non ha il potere di chiudere i confini regionali. Molti sono infatti i pugliesi che chiedono una stretta e gli hanno inviato foto  ed immagini che destano preoccupazione,  perché immortalano  i luoghi della movida, i locali pubblici e discoteche, le  spiagge in particolare quelle libere, molto affollate.

Ha perciò chiesto questa riunione per parlare di Covid e dei controlli che devono essere fatti per far rispettare le regole di prevenzione.

Da presidente di Regione non ha il potere di effettuare direttamente questi controlli, solo le autorità di sicurezza possono farlo.

Anche sulla chiusura dei confini non ha competenza; spetta allo Stato qualsiasi decisione.

Sono state fissate delle regole di comportamento severe  che prevedono sanzioni altrettanto severe per chi non le rispetta, esistono delle linee guida nazionali e regionali che devono essere osservate da tutti.  In tanti si comportano correttamente e con senso di responsabilità, mentre altri trasgrediscono. Emiliano ha sottolineato che c’è però un convincimento sbagliato da parte di molte altre persone che il rischio sia passato: non è così perchè siamo ancora nel pieno della pandemia.

Promo