Bariseranews.it – Oltre la notizia

Trenitalia potenzia le Frecce per le feste natalizie. Corse in più anche per Bari

731 Visite

Il Natale è sempre più vicino e anche quest’anno, nonostante la pandemia, saranno in molti a viaggiare tra Nord e Sud per ricongiungersi con i propri affetti che vivono lontano. Tuttavia c’è da fare i conti con le disposizioni restrittive emanate dal Governo, in particolare con l’ultimo Dpcm che consente solo fino al 20 dicembre i liberi spostamenti tra regioni “gialle”.
Dal 21 dicembre al 6 gennaio, i viaggi interregionali (a prescindere dai colori) saranno poi ammessi solo per lavoro, salute o comprovate necessità, oltre che per il rientro al domicilio, residenza o abitazione.

Per venire incontro alle esigenze di mobilità degli italiani, Trenitalia ha programmato un potenziamento dell’offerta Alta Velocità a livello nazionale. Nel periodo pre-natalizio, dunque, aumenteranno le corse delle Frecce lungo tutta la Penisola, fermo restando il limite di riempimento dei posti al 50% con disposizione a scacchiera.
Tra le regioni più privilegiate ci sarà proprio la Puglia, il che significa che anche Bari e la sua area metropolitana potranno beneficiare di questa preziosa occasione. Vediamo infatti quali saranno le novità per il capoluogo:

Da giovedì 17 a domenica 20 dicembre:
► Frecciargento 8319 Roma Termini (16.45) – Bari Centrale (21.00);
► Frecciargento 8813 Milano Centrale (14.05) – Lecce (22.53) con fermata a Bari Centrale (21.30);
► Frecciarossa 9805 Torino Porta Nuova (9.10) – Lecce (18.50) con fermata a Bari Centrale (17.27).

Da venerdì 18 a lunedì 21 dicembre:
► Frecciargento 8348 Bari Centrale (6.09) – Roma Termini (10.03);
► Frecciargento 8818 Lecce (8.06) – Milano Centrale (16.54) con fermata a Bari Centrale (9.26);
► Frecciarossa 9808 Lecce (12.06) – Torino Porta Nuova (21.50) con fermata a Bari Centrale (13.26).

Le nuove Frecce, i cui biglietti sono già in vendita, non saranno naturalmente le uniche corse a disposizione per chi vorrà rivedere i propri cari, ma si aggiungeranno alle Frecce e agli Intercity già previsti dall’attuale offerta.
Trenitalia monitora quotidianamente il riempimento dei treni e continuerà a farlo, anche nei prossimi giorni, per valutare eventuali e ulteriori rinforzi sulle tratte più frequentate.

Promo