Bariseranews.it – Oltre la notizia

Libertà, nel circolo ricreativo mangiavano e bevevano in 39: denunce e sanzioni

226 Visite

Trentanove persone che mangiavano e bevevano in un circolo ricreativo del Libertà. Sanzioni e ammende a raffica da parte della Polizia locale e della Polizia di Stato impegnate nei controlli anti Covid. Fermate per i controlli di rito alcune delle persone risultavano senza documenti di identità. Tre stranieri sono stati denunciati, ad altri tre sono stati notificati altrettanti decreti di espulsioni. Dodici le persone sanzionate con verbale di 400 euro, per assembramento ai tavoli e  per  non aver indossato mascherine e dispositivi di protezione individuale. Contestate violazioni amministrative al rappresentante  legale dell’esercizio per l’abusiva  apertura del circolo oltre all’illecita attività di somministrazione di alimenti e bevande resa  in favore di avventori non tesserati. Le operazioni di controllo, identificazione e contestazione delle violazioni sono durate alcune ore ed hanno visto impegnate 20  unità della Polizia Locale e diversi agenti della Polizia di Stato. 

Promo