Bari, contro la Juve Stabia imperativo continuità: le ultime e probabili formazioni

Operazione continuità e gara da operazione nostalgia. Nel Bari attualmente al vertice del girone C di Serie C c’è un pezzo di Juve Stabia. A partire dal direttore sportivo, Ciro Polito, autore dell’ultima promozione in B del 2019, passando per Simeri che proprio con i gialloblù è riuscito a farsi notare tra i migliori attaccanti della terza serie. E poi Paponi, altro eroe di quella fantastica squadra allenata da mister Caserta. Il presente, tuttavia, è diverso e impone ai protagonisti citati e non solo, ora in biancorosso, di replicare quanto di buono si è verificato in passato. I campani cercano rilancio e sono freschi di guida tecnica, dato e considerato che sulla panchina ora occupata da Sottili c’era l’esperto Novellino.

FORMAZIONI. Bari che ritrova De Risio tra i convocati, ma che deve rinunciare a Maita, oltre che a Di Cesare. Le buone notizie sono a centrocampo, data la piena disponibilità di Di Gennaro (altro ex, nell’ultimo anno di B) e Scavone, in vantaggio nei ballottaggi su Bianco e D’Errico. In avanti si fa largo la riconferma di Antenucci e Simeri. Possibile 4-2-3-1 per le vespe con l’ex Bonucci in difesa, in avanti il temibile Eusepi. Fischio d’inizio alle 14.30.

JUVE STABIA-BARI, LE PROBABILI FORMAZIONI

JUVE STABIA (4-2-3-1): Sarri; Donati, Cinaglia, Tonucci, Rizzo; Altobelli, Daví; Panico, Bentivegna, Stoppa; Eusepi. All. Sottili.

BARI (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Terranova, Gigliotti, Ricci; Mallamo, Di Gennaro, Scavone; Botta; Antenucci, Simeri.

ARBITRO: Marini di Trieste.

ASSISTENTI: Vitali e Terenzio.

IV UOMO: Djurdjevic.

TV: Elevensports (tutti) e Antennasud 13 (solo tv, solo residenti Puglia e Basilicata: no streaming)

Promo